ATTIVAZIONE CRS

Delega per il ritiro del codice PIN

  Allo scopo di agevolare i cittadini che ricevendo la nuova CRS insostituzione di quella scaduta devono attivare i nuovi

      Allo scopo di agevolare i cittadini che ricevendo la nuova CRS in sostituzione di quella scaduta devono attivare i nuovi codici PIN/PUK, la Regione Lombardia ha attivato due nuove procedure, in aggiunta alle metodologie di ritiro già in vigore.

      Il cittadino intestatario della CRS può delegare la richiesta dei codici PIN/PUK della propria CRS ad altra persona.

      Al fine di facilitare gli aderenti e garantire uniformità sul territorio, è stato predisposto un modulo di delega ad hoc (modulo per cittadini maggiorenni, allegato). Il modulo dovrà essere integrato con fotocopia dei documenti di riconoscimento, in corso di validità, sia del delegante (intestatario della CRS) sia del delegato.

      I genitori possono richiedere il ritiro del codice PIN/PUK della CRS di uno o più figli minorenni a fronte di una dichiarazione (ai sensi del DPR. 445/2000) sottoscritta in modo autografo dal genitore stesso. Anche in questo secondo caso, al fine di facilitare gli aderenti e garantire uniformità sul territorio, è stato predisposto un modulo di delega ad hoc (modulo per cittadini minorenni, allegato).

      Per il ritiro dei codici PIN/PUK occorrerà naturalmente presentarsi agli sportelli con la Carta CRS (del maggiorenne delegante nel primo caso, dei figli minori nel secondo).

      La documentazione di delega dovrà essere conservata presso la struttura erogante il servizio, in conformità alle policy di conservazione documentale.



 

Copyright © 2019 Comune di Novedrate