Logo Comune di Novedrate
Comune di Novedrate


Via Taverna 3
22060 Novedrate (CO)
Tel.031.7897711
Tel.031.790316
comune@comune.novedrate.co.it
P.I. 00606860138

domenica 15 dicembre 2019 -  Imposta home -  Aggiungi preferiti
NEWS e COMUNICAZIONI
Home Page> NEWS e COMUNICAZIONI > 2007 > INSIEME PER GLI ALTRI
INSIEME PER GLI ALTRI
Progetto di partecipazione
PROGETTO “INSIEME PER GLI ALTRI”

1

Tipologia del progetto

 

di partecipazione

 

 

2

Ambito/Settore  e area di intervento con relativa codifica

 

gli interventi previsti dal progetto sono rivolti a soggetti anziani, disabili e minori  e rientrano nell’ambito omogeneo dell’ Assistenza. Codifica : A,01

 

 

3

Descrizione del contesto territoriale e/o settoriale entro il quale si realizza il progetto rispetto a situazioni date definite attraverso indicatori misurabili;

¨

L’ambito territoriale di intervento è il Comune di Novedrate, un paese di 2945.

¨

Gli anziani ultrasessantacinquenni sono  375.

¨

I servizi che il Comune garantisce sono quelli classici del Servizio di Assistenza Domiciliare: Igiene personale, igiene dell’ambiente, preparazione pasti ecc..

¨

Il Comune inoltre ha stipulato con l’Associazione “Terza età” una convenzione che prevede l’impiego di personale qualificato interno all’Associazione per l’assistenza infermieristica domiciliare e ambulatoriale alle persone bisognose del paese, in particolare agli anziani.

¨

Per quanto riguarda i minori oltre alle attività di assistenza domiciliare e agli interventi previsti dagli artt. 80/81/82 della Legge 1/86, a agli interventi di promozione dell’infanzia  e dell’adolescenza previsti dalla Legge 285/97, il Comune di Novedrate offre attraverso l’attività di doposcuola il sostegno nello svolgimento dei compiti agli alunni della scuola elementare e media che ne facciano richiesta.

 

4

Obiettivi del progetto:

 

Il progetto di impiego dei volontari si svolgerebbe su tre aree:

 

 

1 - Area anziani/disabili

 

obiettivo generale

 

Ridurre l’ emarginazione e la solitudine dei soggetti

 

obiettivi specifici

 

A

Garantire un migliore monitoraggio della situazione della popolazione anziana e disabile;

 

B

Informare i soggetti anche attraverso canali informali sui servizi sociali in favore degli anziani e disabili;

 

C

Aumentare le possibilità di mantenimento delle persone anziane e disabili c/o il proprio domicilio.

 

 

2 - Area Minori

 

obiettivo generale

 

Ridurre i fallimenti scolastici e l’emarginazione sociale degli alunni della Scuola elementare e media

 

obiettivi specifici

 

A

Aumentare la possibilità di accesso al servizio di doposcuola comunale;

 

B

Garantire agli alunni iscritti al doposcuola un rapporto di assistenza 1:1 al fine di migliorare la qualità dell’intervento.

 

 

3 - Area adulti.

 

obiettivo generale

 

“Promuovere la cultura della solidarietà e del volontariato”

 

obiettivi specifici

 

A

Rilevare la disponibilità della popolazione allo svolgimento di attività di volontariato;

 

B

Creazione di un gruppo di volontariato stabile che operi sul territorio comunale in collaborazione con l’Ente comunale;

 

5

Descrizione del progetto e tipologia dell’intervento che definisca dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo le modalità di impiego delle risorse umane e strumentali previste, nonché il ruolo dei volontari in servizio civile:

 

 

 

1 - Area anziani/disabili

 

azioni previste in relazione agli obiettivi specifici sopra indicati:

 

A

Effettuazione di Visite domiciliari periodiche finalizzate all’ intrattenimento e alla compagnia.

 

B

Formazione dei volontari sulle risorse offerte dal territorio e successiva  informazione dei soggetti anziani e disabili in sede di Visita domiciliare.

 

C

Accompagnamento delle persone sul territorio, svolgimento di commissioni varie.

 

N. volontari impiegati

4

 

N. ore settimanali impiegate

15 per ciascun volontario

 

Ruolo dei volontari:

I volontari impiegati dovranno svolgere un ruolo di supporto agli operatori istituzionali.

 

 

2 - Area minori

 

azioni previste in relazione agli obiettivi specifici sopra indicati:

 

A

Potenziamento del servizio di doposcuola attraverso il supporto agli alunni in stato di disagio

 

B

Potenziamento del servizio di doposcuola attraverso il supporto agli alunni in stato di disagio

 

N. volontari impiegati

4

 

N. ore settimanali impiegate

6 per ciascun volontario

 

Ruolo dei volontari:

I volontari affiancheranno le due operatrici del doposcuola nell’aiuto degli alunni della scuola elementare e media nello svolgimento dei compiti.

 

 

3 - Area adulti

 

azioni previste in relazione agli obiettivi specifici sopra indicati:

 

A

Svolgimento di un’ indagine conoscitiva attraverso la distribuzione di questionari alla popolazione e successiva analisi dei questionari compilati;

 

B

Incontri individuali e di gruppo di conoscenza delle persone che hanno offerto la disponibilità alla prestazione di servizio di volontariato;

 

C

Formazione delle persone che intendono prestare attività di volontariato finalizzata anche alla creazione di un gruppo stabile che operi sul territorio.

 

N. volontari impiegati

4

 

N. ore settimanali impiegate

9 per ciascun volontario

 

Ruolo dei volontari:

I volontari avranno il compito di distribuire e successivamente raccogliere ed esaminare, con la supervisione del responsabile del progetto, i  questionari per la rilevazione della disponibilità della popolazione: Svolgeranno inoltre un ruolo di supporto agli operatori istituzionali nei rapporti con i “nuovi volontari”

 

Comune di Novedrate - Ver. 1.0 - Copyright © 2019 Comune di Novedrate - Powered by Soluzione-web
Valid HTML 4.01 Transitional Valid CSS! Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0